Novembre 18, 2020 Ilaria 0Comment

La maggior parte delle volte, le aziende hanno solo bisogno di partnership e collaborazione con l’azienda giusta per un enorme aumento dei profitti e per l’espansione del business. Il CEO di Tron, Justin Sun, circa una settimana fa ha indicato che c’è una partnership imminente tra il network Tron e i giganti della comunicazione e del digitale sudcoreano, Samsung. Justin Sun ha descritto l’accordo di partnership come una mega-corporazione, che potrebbe valere oltre un miliardo di dollari USA. 

Al momento, si ritiene che la moneta criptata della rete Tron crypto sia l’undicesima moneta criptata più grande, come analizzato da Market Cap. Si prevede che quando gli accordi con Samsung saranno implementati con successo, ci sarà un aumento di circa il 30% nella conversione TRX/USD. Le alleanze con le grandi aziende tecnologiche sono sviluppi incredibili nell’industria dei crittografi e questo è ciò di cui c’è davvero bisogno per dare impulso all’industria. 

A livello globale, Tron è una delle principali infrastrutture a catena di blocco che si occupa di tecnologia peer-to-peer e che offre anche una piattaforma sicura per la condivisione di contenuti digitali e di intrattenimento. La rete Tron ha oltre cento applicazioni decentralizzate (DApps) e si prevede che il numero delle DApps salirà a circa un migliaio nei prossimi mesi. Ci sono diversi casi in cui la rete Tron viene utilizzata dai clienti, come ad esempio uno storage e una piattaforma decentralizzata per proteggere i tuoi contenuti digitali e di intrattenimento. L’integrazione di Samsung nella rete Tron permetterà e attiverà più utility di Tron.


Il team di Samsung sta pianificando di integrare il token Tronix (TRX) nei loro telefoni dopo i modelli S10 e S11 come moneta incorporata. Questo aumenterà il numero di persone che utilizzeranno i token TRX a livello globale, dato che ci sono miliardi di persone che utilizzano i prodotti Samsung ogni giorno. Gli esperti di crittografia e di tecnologia possono ora avere l’opportunità di usare i loro portafogli Tron anche per conservare altri gettoni come TRC10 e TRC20; possono anche usare applicazioni decentralizzate che vengono create sulla rete Tron crypto sui loro dispositivi Samsung. Questa mossa da parte di Samsung dovrebbe dare il via ad un’adozione di massa della tecnologia blockchain in quanto altri produttori di telefoni come Oppo, Xiaomi, Apple, ecc. cominceranno ad incorporare infrastrutture blockchain nei loro telefoni e questo sarà un vantaggio eccezionale e notevole per gli utenti. Gli sviluppatori della tecnologia blockchain possono anche costruire sull’infrastruttura Samsung e questo permetterà loro di fare cose diverse.

Dopo l’annuncio ufficiale della partnership con Samsung, si è notato che c’è stato un aumento significativo del prezzo di Tronix (TRX) e anche il database della rete Tron crypto ha registrato contemporaneamente più membri nella sua comunità. È stato dichiarato da Justin Sun che dopo che i rapporti dell’accordo sono stati resi pubblici, il numero totale di account sulla rete a catena di blocco Tron è salito a più di 4 milioni di utenti. TRONSCAN, una risorsa del network Tron responsabile dell’osservazione e della segnalazione degli eventi, in seguito ha trasmesso su twitter che il totale dei conti era di circa 4,015 milioni. Non si sa però se questa cifra contenga conti attivi e dormienti, e se i conti dormienti fossero permanenti o momentanei a causa della sospensione.